martedì 1 febbraio 2011

gita fuori porta

sono in aeroporto, direzione madrid.. con una comitiva che pare una gita di scuola.
giunti a destinazione ci adentriamo per le vie della città.. ho una borsa strapesante sulle spalle, ma piena di stronzate.. calendari, foglietti scritti, etc..
giriamo per ore ed il peso della borsa si fa sentire sempre più.. ed ogni via che prendiamo è ricettacolo di gente che vuole derubarci e fotterci.
riusciamo sempre ad evitare il peggio, per fortuna. entriamo poi in un bazar e tra le bancarelle trovo un tipo che mi vende semi di LSA (roba naturale simile all'LSD) mischiati con banali semi, per non destare sospetti nelle autorità.
li compro e compro pure delle olive ascolane enormi. continuiamo il tour della città, quando smarrisco il gruppo ed incontro una ragazza estremamente carina che parla perfettamente italiano.. "sei italiana?" chiedo.. e lei: "no, ma sono rumena". (nel sogno era più che logico, ma nella realtà lo è comunque, perchè la lingua rumena ha molte parole identiche a quelle italiane).
vuole portarmi in giro ma le dico che se non ritrovo il gruppo non riuscirò mai a tornare all'hotel.. e lei: "ma tu sei un ragazzo sveglio, tranquillo che riuscirai a trovare la strada di casa!".. non ha proprio inquadrato con chi ha a che fare, questa!
la saluto e cerco di recuperare gli altri quando, facendo una salita, vengo schiacciato dal peso della borsa piena di stronzate.. proprio vicino ad una caserma degli sbirri.. cazzo!
uno sbirro mi viene incontro e scopro che parla un discreto italiano pure lui.. e vuole perquisirmi, logico..
la perquisa avviene in un gazebo a pochi metri.. svuota il mio zaino e non trova nulla di che.. poi nota le olive ascolane e chiede se può approfittarne.. "certo, faccia pure" rispondo.
solo che quando ne assaggio una pure io, ha un sapore del cazzo. e lui mi spiega che vanno mangiate diversamente, cioè, prima levare la buccia e poi.. cazzo, levata la buccia si apre una specie di frutto-fiore-farfalla.. indescrivibile, ma lo assaggio ed ha un sapore gradevole!
poi passa a perquisire un tipo che è comparso all'improvviso, trovando nella sua borsa armi e materiale riguardante i più celebri leader comunisti della storia.. questo tipo, tra l'altro ammette di avere una passione sfrenata per lo speed, tanto da metterlo pure sulla carne e sulle patate! ti piace parecchio lo speed, eh??!! finita la perquisa mi lascia andare e come faccio per tornare in hotel.. mi sveglio.

Nessun commento:

Posta un commento